E’ il Salento la meta estiva più gettonata della stagione

Una delle mete più gettonate per le vacanze dell’estate 2017 come sempre è la Puglia, in particolare il Salento. Una terra affascinante e ricca di tradizioni, conosciuta soprattutto per le sue spiagge spettacolari e per il mare cristallino

 

Conosciuta ormai in tutto il mondo, tanto che politici – come Donald Trump – e star di Hollywood – come Matt Dillon – l’hanno scelta come meta delle loro vacanze.

Con la vacanza in Salento ho fatto un giro dentro me” canta Biagio Antonacci in una hit di pochi anni fa. Ed è proprio vero: la vacanza salentina è il modo migliore per apprezzare una terra fantastica, divertirsi, rilassarsi, e a mente sgombra riuscire anche a riflettere su se stessi!  Sono molte le località adatte ai più giovani per trascorrere indimenticabili giornate: da Gallipoli, a Torre San Giovanni, passando per Lecce ed altre mete che vi stupiranno…ma andiamo con ordine.

Basta fare un giro nel centro storico di Lecce in un giorno qualunque della settimana per accorgersi che, sotto sotto, l’indagine sul turismo internazionale realizzata da Bankitalia racconta il vero quando sostiene che il Salento è sempre più amato all’estero. Insomma, lo scettro della meta turistica più gettonata spetta ancora una volta a questo lembo della Puglia che finalmente è riuscito, con il suo mare, le sue spiagge, le sue tradizioni e la sua cucina, a conquistare tutti. E gli stranieri li noti subito mentre con il naso all’insù ammirano sbalorditi la bellezza del barocco leccese, l’imponenza della Chiesa di Santa Croce o del Duomo. Non passano inosservati mentre siedono al bar o in uno dei tanti ristoranti e pizzerie nel salotto buono della città mentre “fanno i conti” con i piatti tipici del territorio.

Numerose sono le località balneari, ma ce ne sono alcune più incredibili di altre. Ne abbiamo selezionate cinque, una più bella dell’altra, che ricordano alcuni luoghi esotici che vediamo nelle cartoline. Del resto, il Salento è anche chiamato le Maldive d’Italia e un motivo ci sarà.

  1.  Porto Cesareo
    Le sue dune rendono il paesaggio unico e inimitabile. Fatte da sabbia finissima e di molto chiaro che, in contrasto con il mare cristallino, crea un ambiente davvero suggestivo.

    Maldive del Salento
    La località vicina a Pescoluse è considerata tra le mete litoranee più belle del Salento. Le sue spiagge libere e il suo mare incontaminato arricchiscono un paesaggio meraviglioso già in natura.
  2. Punta della Suina
    La chiamano i Caraibi dello Ionio e si trova a pochi passi da Gallipoli. Si affaccia su un mare cristallino ed è preceduta da una vasta pineta, uno dei principali polmoni verdi del Salento.
  3. Punta Pizzo
    Nei pressi di Gallipoli, si trova all’interno della Riserva Isola Sant’Andrea, nel cuore di una folta pineta marittima. Qquesta splendida spiaggia alterna a basse scogliere di tufo calette di sabbia e il mare è cristallino.
  4. Laghi Alimini
    Si trovano a Nord di Otranto. Nei pressi dei laghi c’è il Parco Naturale dei Laghi Alimini, dove è possibile ammirare una natura ricca e incontaminata.

Certo, le criticità sono ancora tante, l’elenco sarebbe lunghissimo, ma è innegabile che il Salento sia diventato ormai un brand, una vera e propria moda. Un po’ come accadeva per la Costa Smeralda. Prima se non andavi almeno qualche giorno in vacanza in Sardegna non eri nessuno. Ora i turisti hanno capito che quel magico cocktail di mare, sole e spiagge da sogno, quel mix di musica e allegria al quale è pressoché impossibile resistere, il miscuglio di storia e cultura alla vita notturna effervescente era possibile trovarlo anche fuori dal litorale nord-orientale dell’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *