Itinerari naturalistici

Il viaggio che ti proponiamo tocca la parte più naturale della provincia di Arezzo che si aggiunge alle bellezze storiche e artistiche e ai pregiati prodotti dell’agricoltura che hanno reso famoso questo lembo di Toscana oltre i suoi confini.
L’itinerario attraversa territori ricchi di paesaggi incontaminati e di forme di vita naturali protetti da istituti particolari – Parco Nazionale, Riserve Naturali e Aree Naturali Protette di Interesse Locale (ANPIL) – nati quasi tutti negli anni ‘90, che svolgono il delicato compito di custodire questo importante patrimonio naturale e paesaggistico.
Il viaggio si sviluppa attraverso due diverse trame, di cui noi suggeriamo solo alcuni dei fili possibili. La prima è quella delle acque dell’Arno attraverso le sue valli: il Valdarno, da dove iniziamo, la conca di Arezzo e il Casentino. Da Arezzo o direttamente dal Casentino seguiamo un’altra trama, quella delle montagne boscose dell’Appennino, che ci porta nella Valtiberina e nelle valli del Marecchia e del Foglia. Ma altri fili possono essere seguiti in base alla tua disponibilità e ai tuoi interessi.
Per progettare e arricchire questa esperienza è importante rivolgersi agli uffici e ai Centri Visita degli Enti Gestori e alle Guide ambientali, alla cui professionalità è consigliabile ricorrere per godere appieno delle opportunità offerte dalla natura, che tu sia un bambino, un adulto, uno studente o un appassionato. In appendice vengono forniti i loro recapiti assieme a quelli delle altre strutture di servizio e consigliate alcune pubblicazioni per una migliore conoscenza del territorio.

Buon viaggio alla scoperta della natura protetta della provincia di Arezzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *