La vacanza ideale nel salento

Una vacanza nel Salento può essere un’esperienza di viaggio irripetibile. Da salentina, però, devo osservare che, spesso, ci sono persone che si rovinano la vacanza perché non si sono preparati adeguatamente a visitare questa terra di bellezza incontaminata ma che presenta alcune difficoltà al turista sprovveduto. E’ per questo motivo che, prima di partire per una vacanza nel Salento, invito a leggere questi sette consigli.

Ci sono infatti tra le innumerevoli proposte di case e alberghi per le vacanze, campeggi, b&b, agriturismi, villaggi, anche i monolocali per le vacanze nel Salento oer soddisfare quelle persone che non sono alla ricerca di una struttura ricettiva ampia o che magari sono single o sono in coppia e cercano solamente un luogo dove dormire e mangiare, quindi queste sono le stutture adatte per questa tipologia di turisti.

Le spiagge più belle del salento

La meta più conosciuta in assoluto per il mare dai più giovani è senz’altro Gallipoli, considerata un po’ la Mecca per quanto riguarda il turismo giovanile e non solo quello pugliese, può offrirvi tutto ciò che desiderate sia di giorno che di notte. Di giorno, vi basterà spostarvi sulla vicinissima Baia Verde (oppure scegliete un posto per soggiornare direttamente lì) per entrare subito in contatto con uno dei mari più belli che si possano trovare in Italia.
Immediatamente all’uscita da Gallipoli subito dopo il Parco Gondar, sul Lungomare Galilei, vedrete cominciare un susseguirsi di spiagge libere alternate a lidi privati, letteralmente straripanti di comitive di ragazzi.

Gli stabilimenti balneari

Tutti tagliati “su misura” per farsi apprezzare: passerelle in legno, gazebo dove poter sorseggiare bibite e cocktail o mangiare un gelato su sedioline o poltroncine, dj set in sottofondo, banco bar, aree giochi e biliardini, possibilità di gustare stuzzichini. Una soluzione ideale per passare il tempo soprattutto nelle ore più calde.
Dopo il crepuscolo, il divertimento non finisce mai, ma prosegue spesso e volentieri con l’organizzazione di feste o party a tema, discoteche sulla spiaggia con tanto di aree divanetti dove poter prendere fiato.
Tra gli stabilimenti che organizzano ogni estate questo tipo di serate ricordiamo lo Zeus, il Lido San Giovanni, il Samsara Beach ed il Costa Brada.

Se il vostro stile è differente, non temete: potete in quel caso propendere per il Parco Gondar, un parco in cui ogni anno si stila un programma con numerosi concerti che vi accompagneranno per tutta l’estate, con ospiti nazionali ed internazionali (tra cui ricordiamo ad esempio Skin, Marlene Kuntz, Subsonica, Baustelle) e che ogni weekend propone comunque selezioni musicali rock, alternative o gruppi locali, in questi ultimi casi con la possibilità di prendere qualcosa da gustare ai tavoli in legno, in un ambiente molto fresco e piacevole!

Il salento per la famiglia

Una famiglia magari con nonni e bambini difficilmente affitterà monolocali per le vacanze nel Salento
ma poiuttosto si metterà alla ricerca di un appartamento abbastanza ampio oppre opterà per risparmiare un po’ magari per un bunglaolq in un campeggio o una offerta di un villaggio turistico all inclusive.
I monolocali per le vacanze nel Salento sono quindi adatti a una o due persone che cercano la vacanza low cost ma anche in località uniche e ricche di movida notturna.

I villaggi turistici

uno dei più importanti è Riva degli Angeli in località Torre Lapillo, con tanti campi e campetti per fare sport (tennis, volley, calcetto), piscine e villette. La sera a Porto Cesareo potrete soprattutto fare passeggiate e bere cocktail, offrendo un contesto vivo ma molto più moderato rispetto a Gallipoli.

Nell’area nord jonica, tra Gallipoli e Porto Cesareo, ricordiamo altre due località particolarmente adatte ai giovani entrambe all’altezza di Nardò: la baia di Porto Selvaggio e Santa Caterina.

Salva

Salva