Vacanze in Europa

Sei in cerca di ispirazione per un viaggio? Ti consigliamo le mete poco turistiche più belle d’Europa

Ma ci sono anche moltissime idee per viaggiare: splendide spiagge nascoste, favolosi villaggi sciistici ed incredibili meraviglie naturali come canyon, cascate, montagne e burroni.

Quella che stai per leggere è una carrellata di splendide destinazioni turistiche e posti da visitare che ti sarà di ispirazione se stai decidendo dove andare in vacanza.

  1. BordeauxLa regione che produce la maggior quantità di vino in Francia ha l’ambizione di diventare la nuova capitale mondiale del vino. Tanto che a giungo 2016 ha aperto il museo avveniristico La Cité du Vin, già soprannominato il Guggenheim del vino. In cima alla torre alta 55 metri c’è un ristorante panoramico da cui ammirare la Garonna, il fiume che attraversa Bordeaux, Place de la Bourse, la piazza più grande della Francia, fino ai vigneti che circondano la città
  2. Situata a confine tra Italia e Slovenia, Pirano è una località della penisola d’Istria, sul Mar Adriatico, proprio a due passi dall’Italia. È caratterizzata da vie strette e piccole case  e vanta un grande patrimonio storico derivante dalla sua posizione geografica. Gli abitanti parlano sia lo sloveno che l’italiano.
  3. Breslavia. La città polacca è la Capitale europea della cultura 2016, insieme a San Sebastián, in Spagna. Le celebrazioni iniziano il 17 gennaio ospita eventi durante l’intero arco dell’anno. Tra gli appuntamenti più significativi, da segnare in agenza il concerto di Ennio Morricone che si terrà il 23 febbraio
  4. Le Isole Lofoten sono un arcipelago che si estende a nord-est della Norvegia. Sono conosciute per la tradizione ittica e per le bellezze naturali, così distanti dai paesaggi cui siamo abituati in città. Assolutamente da vedere Røst con le sue scogliere degli uccelli, il villaggio di pescatori di Nusfjord e poi Eggum e Unstad, paesini che sembrano rimasti all’epoca medioevale, in cui è possibile fermarsi per assistere allo spettacolo naturale del sole di mezzanotte.
  5. CopenhagenNel mese di agosto la Capitale della Danimarca ha ospitato Copenhagen Cooking, il festival del cibo. Come molti sapranno, la città vanta il migliore e pluripremiato ristorante del mondo, il Noma e per questo motivo è conosciuta tra gli esperti gourmet per essere una delle città dove si mangia meglio al mondo. Oltre al Noma, sono tantissimi i ristoranti dove trovare un’ottima cucina e il festival è l’evento clou dell’anno
  6. Toruń è una piccola città nel cuore della Polonia, il cui centro storico è uno dei complessi architettonici più importanti del Paese e ingenerale dell’Europa dell’Est. Nel 1997 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. La città, originariamente divisa in due – parte vecchia e parte nuova – è stata unificata nel 1454 e raccoglie diverse chiese che vale la pena visitare, insieme alla casa di Copernico, alla Torre Pendente e alle rovine del castello.
  7. San SebastiánInsieme a Bratislava, nel 2016 la città spagnola, rinomata soprattutto per la sua gastronomia, è Capitale europea della cultura. Da gennaio sono partiti gli eventi culturali, con installazioni in tutta la città, illuminazioni speciali e itinerari per il weekend alla scoperta della città. Con l’arrivo della bella stagione ci sono state anche performance live di musica e danza. Non manca l’aspetto gastronomico per cui San Sebastián è famosa, con tapas bar, ma anche ristoranti stellati. In città ci sono ben tre ristoranti con tre Stelle Michelin
  8. Chi ha bisogno di volare fino in Thailandia per il Cheow Lan Lake quando a due passi dall’Italia abbiamo il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice. Sconosciuto ai più, questa meraviglia della natura si trova a soli 140 km da Zagabria ed è composta da 16 laghi collegati tra loro da cascate e ruscelli e circondati da fitte foreste in cui vivono diverse specie animali. All’interno del Parco tra i corsi d’acqua e le pareti rocciose, diverse grotte, alcune delle quali sono visitabili.

Quando si programma una vacanza il pensiero va sempre agli stessi posti. Grandi capitali, città famose per film e serie tv, Paesi noti in tutto il mondo per le loro bellezze naturali. Ci sono luoghi, però, che non conoscono la fama delle più rinomate mete turistiche e che per questo continuano a mantenere un fascino del tutto particolare. Non è necessario andare dall’altra parte del mondo, anzi. Quelle che ti proponiamo oggi sono otto posti poco conosciuti, ma bellissimi, tutti in Europa.